COCLEA MODULARE IN PLASTICA

COCLEA MODULARE IN PLASTICA
freccina_link  Case Study Articoli tecnici – COCLEA MODULARE IN PLASTICA

Cos’è

La vite di Archimede, detta anche coclea, è un dispositivo elementare usato per sollevare un liquido, o un materiale sabbioso, ghiaioso, o frantumato. La macchina è costituita da una grossa vite posta all’interno di un tubo. La parte inferiore del tubo è immersa in ciò che deve sollevare, dopodiché, ponendo in rotazione la vite, ogni passo raccoglie un certo quantitativo di materiale, che viene sollevato lungo la spirale fino ad uscire dalla parte superiore, dove viene scaricata in un bacino di accumulo. Poiché la capacità di sollevamento è limitata dalla lunghezza del dispositivo, spesso vengono utilizzate più coclee che lavorano in catena sollevando il prodotto su livelli successivi.

Impieghi

Attualmente i trasporti a mezzo coclee vengono utilizzati nei più svariati settori e per moltissime sostanze nei 3 stati della materia: solido, liquido e gassoso. Si tratta dunque di un mezzo di trasporto largamente utilizzato.
tabella coclea_ok2

Le tecnologie produttive

Le tecnologie produttive delle coclee sono le più varie, così come anche i materiali utilizzati per la loro realizzazione. Esse possono essere realizzate in un solo pezzo (ricavate dal pieno) con l’impiego di acciaio o materiali sintetici, oppure assiemando dei “nervi” in acciaio ad alberi in acciaio che gli trasferiscono la coppia proveniente dall’albero.

Criticità di utilizzo

Usura nel tempo, normalmente dovuta all’attrito causato dal contatto dei prodotti trasportati con la superficie di spinta della coclea.

Costo di produzione: quando le coclee vengono realizzate saldando il nervo in acciaio sopra l’albero in acciaio, il loro costo produttivo è molto elevato. A questo va aggiunto che, una volta usurato, va sostituito l’intero gruppo.

I vantaggi della realizzazione in plastica

LE COCLEE MODULARI IN POLIMERO by CSPLAST

 

coclee pezzi

  1. Minore usura del materiale: alla base di questa realizzazione c’è la consapevolezza che molti dei prodotti che sono costantemente sottoposti ad attrito (come appunto le coclee), si usurano in maniera decisamente minore se realizzati utilizzando tecnopolimeri, come ad esempio le tubazioni in acciaio utilizzate per trasportare le sabbie, che si usurano nelle parti metalliche ma non nelle parti gommose.

  2. Riduzione dei costi di approvvigionamento, montaggio ed energetici: l’impiego delle coclee modulari di Csplast consente di ridurre notevolmente i costi di montaggio, rendendolo di fatto più rapido, ed i costi di approvvigionamento, essendo i pezzi in plastica molto meno costosi dei pezzi in acciaio. Infine, considerando che la materia plastica produce meno attrito del metallo durante il trasporto del prodotto, si produce anche una notevole riduzione dei costi di energia elettrica.

  3. Rapidità e facilità di sostituzione: diversamente dalle coclee metalliche, le coclee modulari di Csplast sono facilmente e rapidamente smontabili e/o sostituibili in caso di manutenzione dell’impianto

  4. Idonee all’utilizzo in campi elettromagnetici (sterilizzazione in linea): le coclee in tecnopolimero di Csplast possono essere utilizzate anche in quei sistemi di movimentazione di generi alimentari che prevedono la sterilizzazione in linea a mezzo di microonde, poiché la materia plastica con cui vengono realizzate non assorbe i campi elettromagnetici, dunque non si riscalda durante il processo, mantenendo così intatta l’integrità dei prodotti trasportati.

coclea disegno

Coclea modulare in plastica Csplast – disegno tecnico

 

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.